Tetto fotovoltaico

Un tetto fotovoltaico utilizza pannelli solari fotovoltaici montati su una struttura preesistente con un orientamento adeguato: la potenza dell'impianto può variare da pochi kilowatt ad alcune centinaia e rappresenta una soluzione valida per rendere la vostra casa o la vostra attività meno dipendente dal punto di vista energetico dalla rete elettrica.
Oltre a utilizzare una superficie già disponibile, un tetto fotovoltaico aumenta il valore intrinseco della struttura; costituisce, inoltre, un buon effetto di schermatura del calore verso la struttura, riducendo così la necessità di doverla climatizzare durante l'estate.

Tetto Fotovoltaico

La tecnologia

L'installazione di un impianto fotovoltaico sul tetto utilizza tecnologie assimilabili a quelle di un impianto fotovoltaico realizzato ad hoc. 
I pannelli fotovoltaici possono essere:

  • integrati sul tetto a falda
  • installati sulla copertura piana con un opportuno tilt (angolo di inclinazione rispetto al piano) e opportunamente zavorrati.

C’è anche la possibilità di realizzare un impianto fotovoltaico con accumulo; questo consente di utilizzare l’energia prodotta dall’impianto direttamente la sera/notte invece di prelevarla dalla rete elettrica nazionale.

Inoltre, c’è la possibilità di poter realizzare un impianto stand alone, consentendo così di sconnettersi direttamente dalla rete elettrica. Particolare attenzione viene posta all'ancoraggio degli elementi, in particolare nelle zone dei bordi del tetto, sottoposti a maggiori carichi a causa del vento.

Domande frequenti.

Non esiste un valore minimo ma va considerato che per ottenere un Kw occorrono circa 10mq.